Il Milan parte bene in Europa: Shamrock Rovers battuto 2-0

#ReadyToPlay

18 Settembre 2020 ITALPRESS 0
Il Milan parte bene in Europa: Shamrock Rovers battuto 2-0

Al Tallaght Stadium di Dublino riparte la stagione del Milan di Stefano Pioli che vince e convince contro lo Shamrock Rovers per 2-0 nel secondo turno preliminare di Europa League. Decisive le reti di Ibrahimovic, che torna a segnare in una competizione europea con la maglia del Milan dopo otto anni dall’ultima volta nel 2012, e Calhanoglu. Tra una settimana, nel terzo turno preliminare, i rossoneri ospiteranno a San Siro i norvegesi del Bodo-Glimt. A Dublino avvio di personalità del Milan che gestisce palla nella metà campo offensiva riuscendo a limitare gli attacchi avversari ma mancando di precisione negli ultimi 16 metri. Con il passare dei minuti anche gli irlandesi si affacciano dalle parti di Donnarumma e il primo squillo del match è proprio dei biancoverdi: errore di Bennacer e Burke lancia subito Greene nello spazio. Il diagonale potente del numero 9 trova la gran parata dell’estremo difensore rossonero che evita il peggio.

Al primo vero affondo, però, passano in vantaggio gli uomini di Pioli. Palla recuperata da Theo Hernandez che serve in verticale Ibrahimovic, lo svedese fraseggia con Calhanoglu che lo libera a tu per tu con Mannus: il portiere irlandese non può nulla sulla conclusione del numero 11 rossonero che proietta la gara in discesa. La reazione dello Shamrock Rovers non si fa attendere, ancora con Greene che supera con il fisico Gabbia e da posizione defilata prova la conclusione, ma Donnarumma è attento sul primo palo e respinge. Allo scadere della prima frazione di gioco il Milan ha l’occasione di raddoppiare con una bella incursione di un Theo Hernandez in grande spolvero: il terzino mette in mezzo per Calabria, fermato dalla retroguardia biancoverde, sulla respinta arriva Ibrahimovic, ma il tiro al volo di mancino si perde alto sopra la traversa.

Nella ripresa gli uomini di Pioli vanno subito ad un passo dal raddoppio con una rovesciata di Calhanoglu che scheggia la traversa, sulla traiettoria arriva Calabria che calcia di prima intenzione ma trova l’ottima risposta del portiere avversario che devia in angolo. Continua l’assedio del Milan che prova a chiudere il match per non correre rischi, ma Mannus non sembra voler concedere nulla di più. L’estremo difensore irlandese è protagonista di una serie di parate fondamentali e contribuisce a non far aumentare il vantaggio rossonero fino al minuto 67, quando Saelemaekers riceve in area da Kessié, il belga serve a rimorchio ancora una volta Calhanoglu che stavolta di destro la piazza a fil di palo per il definitivo 2-0. E la stagione rossonera parte nel modo giusto.